Category

Come organizzare un weekend divertente

Organizzare un weekend divertente sapendo che permane fino a marzo e aprile uno stato di emergenza sicuramente non è semplice, però saper staccare la spina da una settimana che comunque è impegnativa è importante.

Il nuovo Dpcm firmato da poco, il 14 gennaio non lascia la possibilità di spostarsi tra le regioni e anche tra i comuni se non per motivi di lavoro e urgenze.

Non si possono raggiungere le seconde case se non per motivi di lavoro, urgenza o rientro in abitazione, residenza, alloggio abituale. Le attività fuori casa si possono organizzare solo all’interno della propria città facendo attenzione alle situazione di assembramento che comunque le autorità comunali prevedono.

Le feste a casa di amici o famigliari sono impossibili da organizzare e diminuiscono di molto le possibilità di poter organizzare weekend divertenti e rilassanti ma non è tutto perduto. Vediamo che cosa si può fare concretamente con la propria famiglia e anche con gli amici sabato e domenica nel mese di gennaio.

Passeggiare nei centri storici si può

I centri storici nessuno li può chiudere ma è possibile frequentarli anche per una breve passeggiata? Sì, c’è la possibilità di uscire e organizzare breve passeggiate nei centri storici, da soli, con il cane, in bicicletta, con i famigliari e anche con gli amici. L’importante è rispettare le distanze di un metro, fare attenzione alle vie dove c’è il rischio di assembramento, non togliersi mai le mascherine e disinfettarsi sempre le mani.

Ogni regione e comune ha delle regole precise legate al DPCM pubblicato dal Governo, si può entrare in quei pochissimi negozi a cui è consentito di rimare aperti, soprattutto nel Weekend. È possibile entrare anche nei centri commerciali, consapevoli che molti negozi saranno chiusi compresi bar e ristoranti per un certo periodo e negli orari serali.

Musei, parchi e chiese

Una buona notizia c’è, il ministro Speranza ha detto che alcuni musei nelle grandi città riapriranno come luoghi significativi della cultura. Sicuramente, saranno organizzate e scritte delle regole per poterli visitare in sicurezza. Chi vuole andare al centro per visitare o entrare nelle chiese è consentita la frequentazione per messe o momenti di preghiera nei luoghi di culto.

Sono aperti i parchi pubblici, le persone con la pandemia hanno riscoperto il valore del verde pubblico ed è importante. Si può fare ginnastica, trascorrere qualche ora con i bambini e anche passeggiare con i cani. Insomma, se durante la settimana state molto seduti per via del lavoro, dello smart working se avete vicino casa un’area verde pubblica è una bella possibilità di poter staccare la spina non solo nel weekend ma anche nei giorni feriali.

Weekend divertenti a casa? È possibile in tante maniere

Lockdown, smartworking, faccende casalinghe, studio e altri impegni ci tengono molte ore chiusi in casa, in ufficio e… davanti al computer.

La tecnologia nel weekend sfruttiamola anche per divertirci e organizzare qualcosa di divertente con famigliari e quei pochissimi amici che si possono invitare. Se siete in tanti e non potete organizzarvi in una casa “datevi una punta” (come si dice a Roma) e fate un aperitivo online. Sfruttate le migliori piattaforme digitali per video connessioni e, ognuno da casa propria, organizzate un momento di festa e divertimenti, potete anche creare giochi di carte sfruttando tantissime piattaforme online.

Se qualche weekend invece decidete di rilassarvi senza amici, ricordate che potete attivare e disattivare quando volete le TV streaming come Netflix, Disney Plus, Amazon Prime, Nowtv o Infinity. Potete organizzare un pomeriggio di videogiochi online o di giochi digitali dove alle volte si sfida anche la fortuna, ad esempio l’app di Jackmillion Casino.

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *