I rischi della salute quando si sta seduti molte ore davanti al PC

Il lavoro o la passione per internet spesso porta le persone a passare molte ore seduti davanti al computer ma questo può portare diversi problemi di salute.

Le patologia dovute a internet

Internet strega e costringe tante persone a stare sedute per molte ore. Ti dici “Ancora un minuto, poi vado” e scopri di aver passato 4/5 ore seduto sulla sedia. Vuoi sapere quali patologie si possono scatenare? Prima di tutto, problemi alla vista, poi dolori alla schiena dovuti alla postura, allo schiacciamento delle vertebre e al rilassamento della fascia muscolare; problemi circolatori  che possono portare alle vene varicose o a seri problemi cardiaci; pressione alta; ristagno di liquidi che danno vita alla cellulite; diabete; accumulo di peso; riduzione del tono muscolare, emorroidi, colesterolo, ecc.

Come combattere tutti questi danni

Chi sta seduto davanti al PC per tante ore, solo per divertimento, non deve far altro che staccare la spina, solo questione di forza di volontà.

Chi lo fa per lavoro, invece, non può lasciare il posto e andare a fare una passeggiata, quindi come può fare a combattere gran parte delle problematiche. Per prima cosa è necessario avere una postazione comoda: una seduta con determinati requisiti è un diritto, quindi non vergognatevi di chiederla. Cercate di alzarvi per 5 minuti ogni ora, magari andate in bagno, andate a bere un bicchier d’acqua, fate un giro attorno alla scrivania, ma alzatevi. Se avete una predisposizione alle vene varicose usate varikostan che abbinato ad un lieve massaggio, combatte anche il gonfiore degli arti inferiori di fine giornata. Bevete molta acqua per mantenere il sangue fluido e agevolare la circolazione, non accavallate le gambe, cambiate posizione spesso e, ogni tanto, tendete le braccia verso l’altro, tirando i muscoli di spalle e schiena.

Quando uscite dal lavoro ritagliatevi il tempo per fare 15/20 minuti di camminata veloce, in modo da rimettere in moto tutto il sistema e scaricare anche la tensione accumulata durante le ore lavorative. Quando siete sotto la doccia e l’acqua calda a sciolto la muscolatura, cercate di stiracchiarvi: spalle, schiena, collo, gambe e, finita la doccia, fate un bel massaggio ai piedi partendo dalla punta andando verso il ginocchio.

 

 

News Reporter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *